CRAIG LEON

CRAIG LEON + CASSELL WEBB

featuring String 4tet

FABIO CAFARO - violino 1
DARIO PALMISANO - violino 2
PASQUALE LEPORE - viola
NICOLA FIORINO - violoncello

in Nommos

Produttore e compositore di fama internazionale, presenta la performance Nommos, uno dei suoi album più noti di avant-garde elettronica, pubblicato per la prima volta nel 1981. Il titolo viene dalla antica e misteriosa tribù del sud del Mali: i Dogon. I Nommos, secondo le credenze dei Dogon, erano divinità provenienti dal sistema stellare Sirio, rappresentati alla maniera di esseri anfibi e con sembianze di pesce, scesi sulla terra per svelare i segreti dell’universo. Cadenze etniche nord africane, drone e synth circolari trasportano l’ascoltatore verso atmosfere allo stesso tempo rilassanti e misteriose, in una sorta di preghiera elettronica per cerimoniali ancestrali.

Craig Leon è stato determinante nel lancio delle carriere di molti artisti come i Ramones e Blondie. Attivo nella produzione della musica pop dal 1974 al 1998, successivamente si è concentrato sulla composizione classica, l'orchestrazione, l'arrangiamento e la registrazione. Il suo contributo appare in molte opere classiche insieme ad artisti come Luciano Pavarotti, Andreas Scholl, Sir James Galway, Joshua Bell, The Royal Philharmonic Orchestra e la London Symphony Orchestra. Craig Leon è produttore audio/video,direttore e compositore musicale per network come la PBS e Discovery.